fbpx
Espulsione immigrato

Immigrazione, espulso tunisino dal Ministero degli Interni

Espulso tunisino vicino all’estremismo islamico.

Il Ministero degli Interni, con una nota, comunica l’espulsione dal territorio italiano di un tunisino ritenuto vicino all’ambiente dell’estremismo islamico.

Dalla nota pubblicata sul sito sono rese le motivazioni che hanno indotto all’espulsione; di seguito se ne propone un sintesi, la cui completezza può essere letta dal collegamento indicato a fine pagina.

Un 29enne tunisino ritenuto contiguo ad ambienti dell’estremismo islamico, è stato espulso ieri.

L’uomo, arrestato per lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale; durante la carcerazione è stato inserito tra i detenuti ritenuti ad alto rischio radicalizzazione e monitorato dagli organi investigativi.

Scarcerato per fine pena è stato espulso e accompagnato alla frontiera.

Con questo provvedimento sono 66 le espulsioni nel 2018, 303 da gennaio 2015.

Tutti i dettagli di questo comunicato sono reperibili sul sito: interno.gov.it

Leggi anche:  Chi vende Armi in Medio Oriente

 

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari