fbpx
Gruppo progetto c5ISR

Cyber Security, Riunione del gruppo C5ISR

Il gruppo di progetto predisporrà le linee di interesse politico.

Il decreto, a firma del Ministero della Difesa, datato 21 gennaio 2019, vede realizzare il primo passo del progetto con la Riunione del Gruppo identificato con la sigla C5ISR.

L’incontro, tenutosi a fine febbraio, aveva come oggetto principale predisporre le linee di indirizzo politico per definire gli aspetti relativi al quinto dominio, quello cibernetico; più in generale in materia di Information and Communication Technology (ICT), Comando e Controllo e Cyber Security; unitamente ai collegamenti/relazioni con la componente Intelligence, Surveillance Reconnaisance (ISR).

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Il Gruppo di progetto, posto alle dirette dipendenze del Sottosegretario Tofalo, è guidato dall’Ammiraglio Ruggiero Di Biase che coordinerà un team interforze di specialisti impegnati nella redazione di una proposta organica per favorire la riorganizzazione, già in atto, nel settore cibernetico all’interno della struttura della Difesa.

Il Gruppo di Progetto predisporrà quindi le linee di indirizzo politico volte ad individuare i margini di sviluppo per definire in modo armonico ed omogeneo tutti gli aspetti relativi al dominio cibernetico e più in generale in materia di: Information and Communication Technology (ICT), Comando e Controllo e Cyber Security unitamente ai collegamenti/relazioni con la componente Intelligence, Surveillance Reconnaisance (ISR).

Leggi tutto l’articolo su difesa.it

Leggi anche:  Cyber Defence, serve più budget alla Difesa

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari