Trimestre anti Inflazione

Il Trimestre anti-inflazione entra nel vivo

Dovrebbe consentire un risparmio ai cittadini in prossimità del Natale

Fortemente voluto dal Governo come una delle soluzioni per contenere i prezzi dei beni al consumo, che ad inizio anno 2023 hanno causato una impennata portano il livello dell’inflazione oltre 11%.

Già dal mese di ottobre tutti le società che hanno siglato l’accordo hanno proposto prodotti con prezzi ribassati. Gli esercenti affiliati all’iniziativa si riconoscono dal simbolo del carrello tricolore con la scritta “TRIMESTRE ANTI INFLAZIONE”.

Ma che cos’è questa iniziativa?

Il “trimestre anti-inflazione” è un’iniziativa del Governo volta a favorire il contenimento dei prezzi e tutelare il potere di acquisto dei consumatori, specialmente delle famiglie, al fine di contrastare la spinta inflazionistica ed evitare che diventi strutturale.

Leggi anche:  Visite fiscali per Forze Armate e Polizia tutti i dettagli

L’obiettivo è contenere i prezzi dei beni di prima necessità, alimentari e non alimentari di largo consumo, ivi compresi quelli rientranti nel “carrello della spesa”, nonchè dei prodotti per l’infanzia e la cura della persona, grazie allo sforzo collaborativo dei principali attori della filiera, dalla distribuzione moderna e classica al mondo delle cooperative, delle farmacie, delle parafarmacie, dell’industria, della produzione, dell’artigianato e agricoltura.

Ecco come funziona

Le imprese della distribuzione che aderiscono all’iniziativa si impegnano a offrire una selezione di articoli a prezzi contenuti, con particolare attenzione ai prodotti di uso quotidiano facenti parte del “carrello della spesa”, ed a non aumentare il prezzo di tale selezione, per le tipologie di iniziative commerciali che lo consentano, durante il trimestre anti-inflazione (1° ottobre – 31 dicembre 2023).

Leggi anche:  Il Governo definisce le nuove regole per le Missioni Internazionali

Tra i beni di prima necessità, alimentari e non alimentari di largo consumo, che compongono il tradizionale “carrello della spesa” sono compresi anche i prodotti per l’infanzia e la cura della persona.

L’iniziativa si rivolge a tutti i consumatori, quindi ai cittadini e le famiglie. Per conoscere le aziende aderenti, consultare l’elenco seguendo questo link: https://www.mimit.gov.it/it/anti-inflazione/elenco-aderenti

Fonte: https://www.mimit.gov.it/it/anti-inflazione/campagna

Il presente post non rappresenta una notizia ufficiale. I link presenti in articolo rappresentano la fonte delle informazioni che hanno ispirato questo post. Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

Resta aggiornato, seguici sul Telegram