fbpx
Iveco veicoli anfibi

Iveco fornirà nuovo mezzo anfibio ai Marines degli USA

La società partecipata della Exor, fornirà i mezzi al prestigioso corpo Usa

Da poche ore è rimbalzata su molti giornali online la notizia della grande commessa avuta dalla Iveco Defence Vehicles. 

La società, che fa parte del Gruppo CNH Industrial, ha vinto una commessa da 350 milioni di euro per un veicolo a otto ruote motrici in grado di ospitare 16 passeggeri e muoversi anche in mare aperto.

Nel dettaglio, nell’ambito del contratto tra corpo dei Marines e Bae, Iveco fornirà i componenti fondamentali e i servizi della sua piattaforma anfibia protetta 8×8. Il mezzo in questione, l’Acv è un veicolo avanzato capace di operare in oceano aperto, equipaggiato con un propulsore a sei cilindri da 700 cavalli con un incremento di potenza rispetto agli attuali mezzi d’assalto anfibi.

Leggi anche:  Strade Sicure, terzo suicidio in sei mesi

Il veicolo offre in particolare la mobilità su tutti i tipi di terreno e presenta una struttura interna con sedili sospesi per un equipaggio di 13 uomini, oltre a postazioni di guida per tre occupanti. Progettate per ridurre l’impatto in caso di esplosioni e una capacità di assicurare sopravvivenza e protezione di livello superiore rispetto ai sistemi impiegati attualmente.

l’appalto iniziale prevede la consegna di 30 veicoli, con una serie di opzioni per un totale di 204 mezzi.

La fonte di questa informazione e per maggiori approfondimenti si suggerisce di leggere: