fbpx
Pensioni INPS

La Riforma delle pensioni con forti dubbi sul quota 100

Quota 100 dal dubbio al possibile bonus per disincentivarla.

La riforma delle pensioni con quota 100, porta con se molti dubbi sulla sua effettiva realizzazione. Seguiamo un articolo sull’argomento che può essere letto nella sua completezza cliccando sul link a fine pagina.

Uno dei cavalli di battaglia del Governo, e dei partiti che lo compongano, è stato la riforma delle pensioni cercando di abolire la famosa legge Fornero.

Da più parti però sono arrivate critiche sull’effettiva realizzazione della riforma con l’introduzione della famosa Quota 100.

A quanto pare, molti esperti ritengono che le coperture finanziare per dar vita a questa riforma non ci sono. Quindi il Governo potrebbe introdurre con la nuova legge, un bonus che disincentivi l’uso della Quota 100.

Leggi anche:  Fatturazione a 28 giorni AGCOM impone i rimborsi

Il disincentivo dovrebbe apparire come incentivo a restare in servizio con un incremento del 30% in busta paga, ma destinato solo a coloro che avrebbero già i requisiti per accedere alla pensione con Quota 100 e, decidono di restare in servizio.

Ovviamente siamo nel campo delle ipotesi, la certezza e i dettagli di come sarà  strutturata la riforma resta ancora da capire.

Maggiori dettagli sull’argomento possono essere letti anche su: money.it