Incontro ministro della difesa con cocer interforze

Ministro della Difesa incontra i rappresentati Co.Ce.R.

Non esistono istituzioni forti senza un personale gratificato.

Il Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, ha incontrato i rappresentanti COCER inrerforze; 126 militari tra rappresentanti uscenti ed entranti.

L’incontro è avvenuto il giorno 18 luglio, riportiamo un estratto dell’articolo pubblicato sul sito del Ministero della Difesa. A tutti i delegati il Ministro ha voluto rivolgere il proprio saluto sottolineando l’importanza dell’incarico a loro affidato.

Il ministro ha anche ribadito diversi concetti, tra cui, la componente umana riveste un ruolo importante meglio espresso dalle dalle parole del Ministro:

la componente umana è per me il punto di partenza: non esistono istituzioni forti senza un personale gratificato

Il Ministro Trenta ha poi confermato il suo impegno per la costruzione dei sindacati militari e rivolgendosi ai rappresentanti del Cocer Interforze ha dichiarato:

“Sarà mio compito seguire la strada tracciata dalla Consulta lo scorso aprile; che ha riconosciuto per i militari il diritto ad organizzarsi in sindacati autonomi entro i limiti previsti dalla specificità del comparto. Seguiremo questa strada insieme”.

All”incontro, presso la Sala Gonzaga del Vodice dello Stato Maggiore dell’Esercito, erano presenti i Sottosegretari alla Difesa Angelo Tofalo e Raffaele Volpi, il Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Claudio Graziano, i Capi di Stato Maggiore delle Forze Armate, i Comandanti Generali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e il Segretario Generale della Difesa/DNA.

Tra gli interventi dei rappresentanti, da segnalare quello del Luogotenente Antonello Ciavarelli, rappresentante Cocer della Marina. Egli, mette in evidenza al Ministro come il personale militare chieda Dignità e Attenzione, dopo un riordino che ha portato solo delusione e per i grandi privilegi invece concessi agli ufficiali.

Leggi anche:  Il Luogotenente Fico Pasquale continua lo sciopero della Fame

Qualche parola spesa anche per NoiPA,  evidenziando come in questi anni sia stato causa di errori di calcoli e ritardi dei pagamenti delle competenze del personale.

Di seguito, l’audio pubblicato sul canale youtube :

 

Il presente post non rappresenta una notizia ufficiale. Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy