fbpx
Squadre della Morte "Einsatzgruppen " in zione

Einsatzugruppen, le squadre della morte.

Seconda Guerra Mondiale, Il terrore delle Squadre della Morte di Himmler.

Le Squadre della Morte di Himmler denominate “Einsatzgruppen“, erano le più terribili unità militari Tedesche, operavano tra Russia e Polonia, uccisero molti innocenti.

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Le origini delle Einsatzgruppen possono essere fatte risalire alla creazione di un apposito Einsatzkommando voluto da Reinhard Heydrich (1904-1942) per salvaguardare gli edifici governativi; operativi durante l’annessione dell’Austria da parte della Germania nel marzo 1938.

Nello stesso anno, durante i preparativi per l’invasione della Cecoslovacchia prevista per il primo ottobre, fu nuovamente attivato un reparto con compiti similari ma che mutò il suo nome in Einsatzgruppen.

Leggi anche:  La nave Amerigo Vespucci compie 88 anni

Nel maggio 1939 Adolf Hitler decise l’invasione della Polonia, inizialmente pianificata per il 25 agosto, ma poi spostata al primo settembre.

Per la prevista campagna Heydrich formò nuovamente le Einsatzgruppen per seguire l’avanzata delle armate tedesche; ma, a differenza delle precedenti operazioni, diede ai comandanti di queste unità carta bianca per uccidere gli appartenenti a quei gruppi che i tedeschi consideravano ostili.

Dopo l’invasione della Polonia le Einsatzgruppen iniziarono quella carriera di squadre della morte, che le rese tristemente famose. Decapitarono l’intellighenzia polacca, ed uccisero politici, studiosi, insegnati ed appartenenti al clero.

Leggi la versione integrale di questo interessante articolo su difesaonline.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

 

Leggi anche:  Evento: La sanità nella Grande Guerra