Caiiamine Termoli della Marina Militare Italiana

Marina, il Cacciamine Termoli si unisce alle Forze Nato

Il Cacciamine si aggrega al Secondo Gruppo di Contromisure Mine della NATO.

Il cacciamine Termoli della Marina Militare dopo essere partito lo scorso 12 settembre dalla base navale di La Spezia, raggiunge Tolone per ricongiungersi alle Forze Nato.

Il Secondo Gruppo di Contromisure Mine della NATO  è uno dei quattro gruppi navali permanenti che compongono la forza marittima di reazione rapida della NATO.

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

La SNMCMG2, gruppo di contromisure mine: fornisce all’alleanza una capacità operativa indispensabile per assicurare, in tempo di crisi, il libero accesso ai porti e la sicurezza della navigazione.

Leggi anche:  Missione Afghanistan, integrazione Femminile

La Nave Termoli: al comando del tenente di vascello Mirco Forasacco; è un cacciamine costiero (Mine Hunter Coastal – MHC) della classe Gaeta consegnata alla Marina Militare nel dicembre 1992.

La Nave ha un equipaggio di 44 militari ed è in grado di svolgere attività di localizzazione, identificazione, neutralizzazione di mine navali.

Leggi l’articolo completo su difesaonline.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy