Fondo Efficienza Servizi Istituzionali

Fesi 2017, a chi spetta e come calcolare l’importo.

Tabella e metodo per il calcolo della competenza.

Del Fesi 2017 abbiamo parlato abbondantemente in diversi post; con l’ultimo articolo abbiamo indicato anche la data di esigibilità comunicata dal CUSI con una mail a tutti gli amministrati.

Il messaggio inviato dal CUSI Difesa:

Gentile amministrato, grazie all’impegno di tutte le amministrazioni interessate, nel prossimo cedolino del mese di agosto sarà posto in pagamento il Fondo Efficienza Servizi Istituzionale 2017 (FESI).

Certi del pagamento, vediamo con un approfondimento a chi spetta e come calcolare i valori. Di seguito forniamo una tabella dei valori spettanti in base al grado rivestito.

Grado Importo giornaliero base Maggiorazione 50% Maggiorazione 20% Riduzione 30% Riduzione 50%
Primo caporale maggiore 1,74 2,61 2,09 1,22 0,87
Caporale maggiore scelto 1,75 2,63 2,10 1,25 0,88
Caporale maggiore capo 1,77 2,66 2,12 1,24 0,89
Caporal maggiore capo scelto 1,81 2,72 2,17 1,27 0,91
Caporal maggiore capo scelto Qualifica Speciale 1,84 2,76 2,21 1,29 0,92
Sergente 1,80 2,70 2,16 1,26 0,90
Sergente maggiore 1,81 2,72 2,17 1,27 0,91
Sergente maggiore capo 1,85 2,78 2,22 1,30 0,93
Sergente maggiore capo qualifica speciale 1,87 2,81 2,24 1,31 0,94
Maresciallo 1,81 2,72 2,17 1,27 0,91
Maresciallo capo 1,90 2,85 2,28 1,33 0,95
Primo maresciallo 1,90 2,85 2,28 1,33 0,95
Primo maresciallo (5 anni di qualifica) 1,99 2,99 2,39 1,39 1,00
Luogotenente 2.03 3,05 2,44 1,42 1,02
Primo luogotenente qualifica speciale 2,03 3,05 2,44 1,42 1,02
Tenente 1,99 2,99 2,39 1,39 1,00
Capitano 2,03 3,05 2,44 1,42 1,02
Maggiore 2,09 3,14 2,51 1,46 1,05
Tenente Colonnello 2,18 3,27 2,62 1,53 1,09
Quali sono le condizioni per percepire la competenza?

Ovviamente non a tutti sarà pagato il Fesi, infatti per avere la possibilità di riceve l’indennità bisogna soddisfare determinati requisiti. I destinatari sono tutti coloro che sono in servizio permanente dal grado di primo caporal maggiore (e gradi corrispondenti) a quello di tenente colonnello (e gradi corrispondenti).

Il personale escluso deve appartenere alle seguenti fattispecie:

– dirigenti (il personale “omogenizzato” è destinatario del FESI);
– volontari di truppa non in servizio permanente;
– allievi in formazione di base non in servizio permanente o non provenienti dal servizio
permanente;
– ufficiali in ferma prefissata;
– personale delle forze di completamento.

Leggi anche:  Fesi, dal SIULP l'impegno per l'accredito a Giugno 2019.
Il compenso è attribuito nella misura lorda indicata nella tabella precedente, al personale che  non ha riportato:

– un giudizio inferiore a “superiore alla media” come ultima valutazione caratteristica;
– una sospensione precauzionale dall’impiego;
– una sanzione disciplinare di stato;
– la sanzione disciplinare di corpo della consegna di rigore.

Sono ritenuti utili, per il computo delle giornate di presenza in servizio, solo ed unicamente:

– i giorni di effettiva presenza in servizio;
– i recuperi compensativi dovuti a seguito di attività lavorative precedentemente prestata;
– i giorni di licenza ordinaria fruiti durante l’anno 2017;
– i giorni di assenza per le festività soppresse di cui alla Legge 937/1977;
– le giornate di presenza in servizio, le assenze dovute per il periodo obbligatorio di congedo di maternità ai sensi  dell’art. 1, comma 183, della legge 28 dicembre 2015, n. 208.

Leggi anche:  Esercito Europeo: la Forza Militare che sta nascendo

La misura lorda del compenso giornaliero spetta a coloro che hanno maturato nel corso dell’anno 2017 un numero di giornate utili non inferiore a 30.

Una maggiorazione pari al 50 per cento del compenso giornaliero lordo è previsto per il personale degli enti centrali, per fronteggiare articolari situazioni di servizio.

Previste anche delle riduzioni, secondo le seguenti misure:
50 per cento, per il personale che ha maturato nel corso dell’anno 2017 un numero di giornate utile compreso tra 31 e 89;
30 per cento, per il personale che ha maturato nel corso dell’anno 2017 un numero di giornate utili compreso tra 90 e 179.

Fonte: Decreto e lettera SME

Leggi anche:  Immigrazione, il Ministro della Difesa in visita in Tunisia

 

Il presente post non rappresenta una notizia ufficiale. Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

 

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy