fbpx
Valsartan AIFA

L’Agenzia Italiana del Farmaco “AIFA” ritira 700 lotti di farmaci

La causa del ritiro è dovuto a impurità nel principio attivo valsartan.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ritira 700 lotti di farmaci a base del principio attivo valsartan.  Proponiamo un estratto del comunicato AIA che può essere letto nella sua completezza cliccando sul link a fine paragrafo.

Valsartan è un principio attivo utilizzato per il trattamento  dell’ipertensione arteriosa e dell’insufficienza cardiaca e nei pazienti che hanno subito un infarto cardiaco.

In alcuni farmaci con questo principio attivo è stato infatti riscontrato un difetto di qualità, per cui,  l’AIFA e altre Agenzie europee hanno disposto il ritiro dalle farmacie.

Inoltre l’AIFA invita i pazienti che sono in cura con farmaci a base di valsartan di verificare se il medicinale che assumono sia presente nella lista dei medicinali coinvolti dal ritiro a scopo precauzionale.

Leggi anche:  Pensione Anticipata per personale FFAA, Polizia e Vigili del Fuoco

Nel caso il medicinale utilizzato fosse tra quelli dell’elenco, seguire le indicazioni riportate e oppure contattare il proprio medico curante.

Continua la lettura e verifica la lista dei farmaci sul sito AIFA