fbpx
Velivolo F-35

Velivoli F35, la rivoluzione per l’Aeronautica Militare

Il velivolo è caratterizzato da una polifunzionalità operativa.

Il velivolo F35 che suscita interesse in ogni momento. Ogni volta che se ne parla le attenzioni sono sempre ai massimi. Un Velivolo che di sicuro è destinato a segnare un cambiamento nelle strategie e nelle scelte militari italiane.

Proponiamo un estratto dell’interessante articolo di Andrea Cucco di Difesa online, la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Leggiamo:

Il mio arrivo all’aeroporto di Amendola riassume eloquentemente il balzo fatto dall’Aeronautica Militare con l’F35.

Sono alla sbarra per ottenere il pass per accedere alla base quando all’improvviso un boato di reattori riecheggia nell’aria. Dopo qualche istante, dietro ai datati edifici color verde sbiadito di fronte all’ingresso principale, sbucano cabrando e virando repentinamente a sinistra due coppie di F35. In rapida sequenza!

Leggi anche:  Riordino delle carriere, l'odissea del personale militare

Il pensiero non può evitare immediatamente il raffronto con la sensazione che si provava all’arrivo in una base dell’Aeronautica fino a pochi decenni addietro: era una forza armata con in linea velivoli che in alcuni film erano ricordati da nonni ed esposti nei musei dell’aviazione, come gli F104.

Per carità, nel tempo nella forza armata si sono avvicendati aerei di successo, come il G91, il Tornado, fino al caro Eurofighter. Le silhouette che appaiono oggi in cielo sono tuttavia avveniristiche: finalmente abbiamo il velivolo più avanzato (sul mercato), l’unico di 5a generazione a volare in centinaia di esemplari! Oltre 300 sugli oltre 3000 in via di realizzazione.

Leggi anche:  Commissione, audizioni per Cocer Carabinieri e Guardia di Finanza

La base di Amendola, che si trova ad una quindicina di chilometri da Foggia, è per estensione la seconda in Europa, preceduta solamente da quella di Ramstein, in Germania.

Continua la lettura su difesaonline.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari