Comparto Sicurezza, fesi 2018

Comparto Sicurezza, trovato l’accordo per il FESI 2018

La firma dell’intesa entro pochi giorni.

Dopo settimane di incontri e trattative tra i dirigenti e i sindacati del Comparto Sicurezza, arriva l’intesa per il pagamento del FESI 2018.

Il documento definito arriva dopo la riunione tenutasi il 17 aprile 2019. L’incontro per la definizione dell’intesa sul pagamento del FESI per i servizi resi nel 2018 dal personale di P.S. si è svolto presso la sala 7 del compendio Viminale, ed è stata presieduta dal Prefetto Mario Papa direttore della Segreteria del Dipartimento della P.S, ed erano presenti sia il Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali Dr.ssa Maria De Bartolomeis, che la dottoressa Carlini del Tep.

Leggi anche:  NoiPa, consultazione pagamenti disponibile per tutti

Le cifre dell’accordo:

  • Reperibilità 17,50 euro
  • Cambio turno 8,70
  • Presenza giornaliera 4,55
  • Servizio alta montagna 6,40
  • Controllo del territorio per la sera circa 4,70 euro per la notte circa 9,50.

Inoltre, il sindacato Siulp spiega così alcuni dettagli dell’accordo:

l’accordo conterrà un profilo normativo assolutamente chiaro, e che non potrà essere più discusso dando luogo a spiegazioni che definiamo eufemisticamente fantasiose e consentirà, assolutamente, il pagamento totale dell’emolumento a chi è in forza ai Reparti Mobili, prevedendo la decurtazione, mediante il calcolo in dodicesimi, solo per coloro e solo per i mesi nel corso dei quali l’appartenenza è venuta meno per un trasferimento oppure per un’aggregazione.

Appartenenza e non la presenza, considerando, inoltre, imprescindibile le assenze legittime ovvero congedi, malattie, permessi, come aspetti che non possono minimamente intaccare il diritto in questione. Al personale in forza presso i reparti mobili ed effettivamente impiegati negli stessi spetta, quindi, un compenso annuo pari a 610 euro. Ai fini del suddetto computo sono equiparati ai giorni di effettiva presenza in servizio, le fattispecie espressamente indicate per la produttività collettività.

Fonte: siulp.it

Leggi anche:  Il COISP si attiva per far rispettare la concessione dei permessi brevi

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy