fbpx
Portafoglio stipendi e contratti

Riduzione Irpef per Militari con basso reddito

Per il personale del Comparto Difesa e Sicurezza con redditi inferiori a 28.000 euro.

Il decreto legislativo che ha portato al riordino delle carriere, prevede tra le altre cose, anche una riduzione delle imposte sulle persone fisiche che abbiano un reddito non superiore a 28.000 euro. Però per rendere operativo l’articolo 45 della DL 95/2017 serve un decreto del Consiglio dei Ministri di prossima approvazione.

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Nel testo del riordino delle carriere di Forze Armate e di Polizia ci si limita a stabilire che: “al personale delle Forze di Polizia e delle Forze Armate titolare di reddito complessivo di lavoro dipendente non superiore, in ciascun anno, a 28.000€” va riconosciuta sul trattamento economico accessorio; comprensivo delle indennità di natura fissa e continuativa, una riduzione dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali.

Spetta al Consiglio dei Ministri approvare un decreto con il quale si stabiliscono modalità e misura della riduzione, per la quale sono stati stanziati 53 milioni di euro già per il 2018.

Leggi anche:  COISP, conferimento promozioni per merito straordinario

A tal proposito ricordiamo che oggi l’aliquota Irpef per i redditi fino a 28.000€ è pari al 27% (ma per la quota inferiore ai 15.000€ è del 23%) e che resterà tale sulla retribuzione fissa mentre varierà per il trattamento accessorio.

A chi spetta la riduzione Irpef?

Si tratta comunque di un provvedimento importante perché, ad esempio; andrà a ridurre il differenziale di 4 punti parametrali del 1° Caporal Maggiore, così come gli 8 punti dei Caporal Maggiore Capo Scelto; allo stesso tempo ci saranno vantaggi anche per gli stipendi dei VFP1 e dei VFP4; poiché questi guadagnano rispettivamente il 64% e il 74% di quanto percepito da 1° Caporal Maggiore.

Leggi anche:  Rinnovo contratto dipendenti pubblici, Comparto Difesa e Sicurezza

Completa la lettura dell’argomento su forzeitaliane.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari