fbpx
Velivolo F-35

Velivolo F35, rallentamenti degli ordini per l’Italia

Nessuna riduzione, ma solo rimodulazione degli ordini.

Il Velivolo di ultima generazione “F35” periodicamente fa parlare e scrivere. Recentemente alcuni articoli pubblicati su blog e siti online in cui indicavano una riduzione dei velivoli. Cerchiamo di capire qualcosa sulla situazione degli ordini.

Un recente articolo, comparso su Defense News, ha dedicato molta attenzione in merito agli ordini per l’acquisizione dei velivoli F35; l’articolo specifica che l’Italia ha rimodulato i propri ordini ma senza cambiare il numero di velivoli da acquistare.

Lo stesso articolo è stato poi ripreso dal sito sputnik che non rende il testo originale pubblicato da Defense News lasciando intendere che l’Italia ha ridotto l’ordine dei numeri di velivoli da acquistare.

Leggi anche:  NoiPa, consultazione pagamenti disponibile per tutti

Qualche giorno fa una precisazione in merito è stata invece pubblicata dal sito milex.org dove è chiarito che dal testo  pubblicato da sputnik non conferma quanto descritto dal sito Defense News, ma sopratutto non corrisponde a quanto indicato dai documenti ufficiali in possesso all’osservatorio mil€x.

L’Italia estenderà l’ordine dei caccia F-35; acquistando sei o sette dei velivoli nei prossimi cinque anni invece dei 10 jet precedentemente programmati, ha detto una fonte governativa a Defense News.

La decisione fa seguito a una revisione del programma da parte del governo populista italiano. Il quale, entrato in carica a giugno, sta rimodulando i tagli alla spesa per la difesa per pagare:  programmi di assistenza sociale e coprire i tagli fiscali.

In particolare il passaggio dell’articolo di Defense News è chiaro e non lascia altre interpretazioni:

The source said the plan did not envisage a reduction in orders, merely a slowdown of intake, which would leave the decision of the total F-35 purchase to a future government. Previous governments planned to buy 60 F-35As and 30 F-35Bs for a total of 90 aircraft.

Ovvero:

Leggi anche:  Il Ministro Trenta in Brasile per l'export italiano

La fonte ha detto che il piano non prevedeva una riduzione degli ordini; ma solo un rallentamento del consumo, che avrebbe lasciato la decisione sull’acquisto totale di F-35 a un futuro governo. I precedenti governi prevedevano di acquistare 60 F-35A e 30 F-35B per un totale di 90 velivoli.

Per approfondire l’argomento si consiglia la lettura dalle fonti: mil€x.org, defensenews.

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari