fbpx
Sindacato COISP

COISP, conferimento promozioni per merito straordinario

Promozioni arbitrarie e mancanza di Imparzialità.

Il Coisp, sindacato indipendente della Polizia di Stato, presenta un documento in cui chiede un incontro con il Dipartimento per discutere delle promozioni per meriti straordinari.

Dalla richiesta d’incontro si evince che le motivazioni della richiesta d’incontro sono dettate alle ultime modifiche introdotte dal decreto legislativo 5 ottobre 2018, n. 126.

In merito alle osservazioni osservate dal sindacato si legge, in particolare:

Il mancato richiamo, poi, in tutto il documento, alla Commissione Centrale per le ricompense e quindi al ruolo del Sindacato nella fase della decisione, portano a ritenere ancor più che vi sia una volontà di continuare a garantire all’Amministrazione, in maniera assolutamente non comprensibile, quell’ampia discrezionalità che in passato sovente è parso, spesso a ragione, tradursi in arbitrio.

La richiesta d’incontro scaturisce dal fatto che le nuove modalità di promozione non sono dettate da eccezionalità degli eventi; ma lascia un’interpretazione molto più ampia dando la possibilità di promuovere personale anche per aver svolto le normali attività istituzionali.

Leggi anche:  Correttivo riordino carriere Comparto Sicurezza

Il sindacato attende quindi di incontrarsi per aprire un tavolo di discussione sulla questione e approfondire il tema considerando ogni aspetto derivane dalla modifica.

Approfondisci l’argomento leggendo la nota integrale sul sito coisp.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari