Certificazione Unica, CUD 2018

CUD 2019, Consegna a Marzo

Termine fissato da Agenzia Entrate per il 31 marzo 2019.

Il CUD 2019, ovvero la Certificazione Unica per i redditi percepiti nell’anno 2018 dovrà essere consegnato dai datori di lavoro entro il 31 marzo 2019.

L’agenzia delle entrate ha altresì definito i termini di trasmissione telematica da parte dei datori dei lavoratori all’agenzia con termine fissato per il 7 marzo 2019. La comunicazione ufficiale dell’agenzia può essere visionata seguendo questo link: comunicato Agenzia Entrate

Che cos’è il CUD?

Il CUD  è un documento ufficiale che attesta i redditi percepiti nel 2018 dal lavoratore dipendente, pensionato o dal lavoratore autonomo o assimilato.

A partire dal 2015, il vecchio CUD è stato sostituito con il nuovo modello denominato solo CU (Certificazione Unica); esso serve per la dichiarazione dei redditi relativi all’anno precedente, in particolare:

  • redditi da lavoro dipendete, equiparati ed assimilati;
  • da pensione
  • redditi da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.
Leggi anche:  NoiPa, erogazione indennità vacanza contrattuale

Come funziona la certificazione dei redditi?

Ogni anno, entro il mese di gennaio, l’Agenzia delle Entrate provvede ad approvare il nuovo modello CU sintetico ed il nuovo modello CU ordinario per la certificazione Unica che poi i sostituti di imposta devono utilizzare per certificare i redditi dei dipendenti, pensionati o lavoratori autonomi; sono comprese le ritenute alla finte, i dati fiscali, i dati previdenziali completi dei contributi previdenziali e assistenziali INPS o versati alla Gestione Dipendenti Pubblici e/o premi assicurativi INAIL, le somme pagate dalle imprese per i Lavori socialmente utili con la quota esente distinta tra base imponibile e ritenute Irpef effettuate, l’indicazione delle addizionali regionali Irpef, l’incremento della produttività del lavoro ecc.

Leggi anche:  Noipa, per tutti nuova funzionalità anteprima stipendi

Quando la certificazione viene redatta, poi deve essere trasmessa all’agenzia delle entrate entro i termini stabiliti, che come abbiamo visto, sono fissati per il 7 marzo. Mentre, il datore di lavoro / sostituto d’imposta deve fornire il documento di Certificazione Unica, CU 2019, al proprio dipendete entro il 31 marzo 2019.

Il modello CU 2019, serve oltre per sapere quanto ammontano i propri redditi dipendenti da lavoro, ma anche per compilare in seguito la Dichiarazione dei Redditi, ovvero il modello 730.

Per tutti gli utenti gestiti da NoiPa, il modello CU 2019 dovrebbe essere caricato nella propria area personale nei tempi stabiliti dall’Agenzia.

fonte: Agenzia delle Entrate

Leggi anche:  NoiPa, consultazione pagamenti disponibile per tutti

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

 

 

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy