fbpx
Elicotteri

Leonardo sigla un importante contratto con Ministero Difesa Inglese

293 milioni di sterline per il supporto agli elicotteri Apache inglesi.

Leonardo, una delle più importanti industrie italiane dell’industria militare e in particolare del settore aeronautico. Impegnata da anni in moltissimi progetti in italia e all’estero; mette a disposizione la propria esperienza nel settore per fornire servizi di supporto alla gestione degli elicotteri Apache del Regno Unito.

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Lo riporta il sito aviation-report.com con un articolo pubblicato a gennaio, dove sono indicate le cifre e anche i contenuti dell’accordo.

Leonardo ha annunciato oggi la firma di un contratto con il Ministero della Difesa del Regno Unito per la fornitura di servizi completi di supporto e manutenzione per la flotta di elicotteri Apache AH Mk.1. Il contratto di supporto operativo integrato (IOS – Integrated Operational Support) ha un valore di circa 293 milioni di sterline (circa 325 milioni di euro) e garantirà la copertura dei relativi servizi dal primo aprile 2019 fino al ritiro della flotta, previsto nel 2024.

Dall’articolo si evince che la prima conferma arriva dal Ministro della Difesa Inglese durante la visita ad uno stabilimento Leonardo:

Il contratto è stato annunciato nel corso della visita presso lo stabilimento Leonardo di Yeovil del Ministro per gli Approvvigionamenti della Difesa del Regno Unito Stuart Andrew MP, che ha dichiarato: “Gli Apache hanno assicurato negli anni un sostegno operativo fondamentale per il personale militare britannico e alleato nel corso delle operazioni in Libia e in Afghanistan. Questo contratto consentirà alle nostre Forze Armate di continuare a beneficiare delle capacità offerte da questi elicotteri in attesa dell’ingresso in servizio dei nuovi Apache nel 2022”.

Approfondisci l’argomento completando la lettura sul aviation-report

Leggi anche:  Tempest, il nuovo Jet inglese a partecipazione Leonardo

fonte immagine: pixabay

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari