fbpx
Cerimonia fincantieri inizio lavori nave doha

Fincantieri inizia la produzione delle navi ordinate dal Qatar

Un contratto che vale quasi 7 Miliardi per 7 navi da superficie.

La Fincantieri tempo fa aveva stipulato un contratto con il Qatar per la fornitura di navi corvette. Il contratto, firmato dal Ministro della Difesa del Qatar, inizia ora la produzione della prima Corvetta, inizio sancito con la cerimonia del taglio della lamiera.

Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

Nell’acquisizione di questo prestigioso contratto, Fincantieri ha prevalso sugli altri competitor grazie ad un progetto ritenuto in assoluto il più avanzato e innovativo. La presenza odierna dei due ministri testimonia la valenza internazionale acquisita da Fincantieri che, grazie all’esperienza maturata nella costruzione di navi hi-tech, si pone come Gruppo di riferimento anche nel comparto militare.

Il contratto, che per Fincantieri vale quasi 4 miliardi di euro, prevede la fornitura di sette navi di superficie, di cui quattro corvette, una nave anfibia (LPD – Landing Platform Dock) e due pattugliatori (OPV – Offshore Patrol Vessel) e dei servizi di supporto in Qatar per ulteriori 10 anni dopo la consegna delle unità. Tutte le navi verranno interamente costruite nei cantieri italiani del Gruppo a partire da quest’anno.

Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il comandante delle forze navali dell’Emirato, staff major general Abdullah Bin Hassan Al Sulaiti e il capo di stato maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Valter Girardelli.

Continua sul sito difesaonline.it

Leggi anche:  Grifo-E il radar a scansione elettronica per velivoli da combattimento

 

immagine da difesaonline.it. Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari