fbpx
Airbus Beluga XL

Beluga, la balena volante della compagnia AirBus

La Balena ha preso il volo.

L’Airbus Beluga, che sembra una balena carina, è un aereo di linea wide body modificato, ed ora Beluga XL ha preso il volo e presto sostituirà la sua antenata.

Airbus, società europea che produce aerei civili e di difesa, assiste le compagnie aeree nel trasporto di sezioni di aeromobili  per il montaggio e la riparazione.

Sviluppato per la prima volta nel 2014, il Beluga XL ha un’apertura alare di circa 60 metri e può contenere due ali A350 XWB. Il modello aggiornato ha un aumento del 30% della capacità rispetto all’originale Beluga, che esiste dal 1995. Cinque modelli Beluga XL saranno introdotti per sostituire il vecchio modello entro il 2023. Con l’intenzione di mettere in funzione la balenottera maggiore entro il 2019, che nel frattempo ha completato con successo il suo primo volo in Francia il 19 luglio 2018.

Leggi anche:  Spider, intelligence e comunicazioni made in italy a marchio Leonardo

Airbus Beluga XL aperto

Il Beluga XL per il suo primo volo aveva a bordo un equipaggio di tre persone, volo durato poco più di quattro ore prima di atterrare a Tolosa-Blagnac, in Francia. Questo è solo il primo di molti voli di prova che Airbus ha pianificato nei prossimi 10 mesi prima del lancio. L’Airbus Beluga XL è alto circa 19 metri e lungo 63 metri, ha la capacità carico di trasporto fino a 56,5 tonnellate.

Per dare un idea sull’enormità della balena volante: la sua capacità in termini di peso potrebbe teoricamente contenere fino a 8 elefanti.

 

Fonte (anche immagini): mymodernmet.com

 

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari