Afghanistan occhi della guerra

Afghanistan nel baratro, la riscossa dei Talebani

Un paese e una guerra che non smette di far notizia.

L’Afghanistan  continua a far notizia per le vicende di  guerra contro i Talebani che, ancora oggi causano morti ogni giorno. Le ultime vicende dei giorni scorsi hanno riportato il paese al centro delle cronache internazionali.

Interessante l’editoriale de “gli occhi della guerra” che propone un reportage sugli avvenimenti afghani. Proponiamo un estratto del seguente articolo la cui completezza può essere letta seguendo il link indicato a fine pagina.

A far notizia sui siti e sui giornali d’oltreoceano è la morte di un contractor e di tre militari americani massacrati da un ordigno dei talebani mentre si spostavano su un mezzo blindato nella provincia di Ghazni.

Leggi anche:  Contractors, l'idea di un esercito privato in Siria e Afghanistan

L’agguato rappresenta uno dei colpi più duri subiti dal contingente Usa sul fronte afghano dopo il massacro di sei militari statunitensi uccisi nel dicembre 2015 da un singolo motociclista suicida. In termini strategici il vero problema dell’Afghanistan non è però il numero dei caduti americani, quanto quello delle perdite afghane.

Stando ai dati, trapelati nonostante il segreto imposto da Washington e da Kabul; le perdite dell’esercito afghano superano  ultimamente i trenta-quaranta uomini al giorno oltrepassando così la soglia degli oltre mille morti al mese.

approfondisci l’argomento sul sito occhidellaguerra.it

Se avete correzioni, suggerimenti o volete richiedere la rimozione di elementi presenti in questa pagina, scrivete a: il blog dei militari

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull'utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma [tu] hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore . Politica della Privacy